Nato a Velletri in provincia di Roma,viste le attività di famiglia, sono stato catapultato in vigna già in tenera età. Così in tenera età che...per iniziare ad amare davvero la terra e la vigna, ho avuto bisogno di almeno 15 anni e di iniziare a studiare materie interessanti come la botanica e la chimica. 

Scoccata la scintilla, la mia naturale curiosità mi ha portato a non fermarmi più,conseguito il diploma di enotecnico, ho lavorato per due vendemmie a Vin Union (Ginevra), continuando tutto il percorso di studi enologici, fino alla laurea in enologia e viticoltura conseguita presso la facoltà di Agraria dell'Università di Firenze, nel febbraio 2000,con una tesi sperimentale dal titolo: Esperienze di vinificazione di uve Sangiovese con "Selector System”.

Finiti gli studi arriva il bello, rimboccate le maniche ho iniziato un percorso formativo importante almeno quanto quello scolastico, che mi ha portato a lavorare nelle Cinque Terre e nei Colli di Luni in Liguria, insieme ad un grande maestro - Giorgio Baccigalupi - proseguendo poi con esperienze di lavoro a Stellenbosch in Sud Africa (Delaire winery e Zorgvliet) e a Saint Emilion in Francia (Chateau Fombrauge e Chateau Balestard la Tonnelle) come cantiniere ed assistente enologo.

Profondamente affascinato dalla vita dell'"enologo volante”, ho capito che era necessario tenere i piedi ben piantati a terra, così ho avuto la fortuna di lavorare per due anni alla Marchese Antinori, come responsabile di cantina, accumulando una notevole esperienza pratica e di gestione delle attività.

La curiosità e la voglia di imparare mi hanno portato a fare il salto verso la libera professione, certo aiutato dall'occasione di entrare a far parte di Matura, gruppo all'interno del quale ho avuto, ed ho, la possibilità di confrontarmi ogni giorno con grandi professionisti del settore.

Ho la fortuna di "fare vino” nelle zone più belle ed importanti della Toscana, dell'Umbria, della Sicilia, sempre alla ricerca di nuove persone e nuovi terroir da conoscere.